fbpx
Benvenuti in Inweb MTC - The Web Company

Saper utilizzare le strategie di marketing turistico

25 Feb
2016
seo, sem

Negli ultimi dieci anni, il turismo è stato attraversato da profonde trasformazioni sia dal punto di vista della domanda che dell’offerta, soprattutto per l’avvento dell’epoca digitale.  Oggi si parla tanto di digital marketing turistico e dell’importanza di essere presenti in rete in modo efficace, di integrare all’attività sul web anche la promozione e la comunicazione tradizionale affiancandole a delle strategie mirate perché, se da un lato la tecnologia ha apportato benefici al settore, favorendone ad esempio la disintermediazione, da un lato ha creato un gap che il marketing turistico non è stato in grado di colmare, poiché non sviluppatosi alla stessa velocità.  Molte strutture, infatti, per stare al passo, ottenere più visibilità ed aumentare le prenotazioni, si affidano sempre più alle OTA (Online Travel Agency) come Booking.com, Expedia ed altre simili. Non saranno certo dei “nemici” ma, molti albergatori hanno confermato che affidarsi alle OTA li sottopone al pagamento, talvolta elevato, di commissioni sulle prenotazioni dei clienti. Per cui, ciò che una struttura può e deve fare, è imparare a conoscere e prendere coscienza dei potenti mezzi di comunicazione di cui si compone oggi il digital marketing turistico.

La prima cosa da fare è creare un ottimo sito della struttura, indicizzato sui motori di ricerca. La maggior parte dei turisti infatti, inizia le ricerche in rete talvolta senza neanche aver deciso una meta specifica per le proprie vacanze. La ricerca online è di fondamentale importanza, ed è stato inoltre dimostrato che non è più sufficiente comparire nella prima pagina ma, nei primi 3 link. Per arrivare a questi risultati, quello che conta è offrire all’utente un’esperienza soddisfacente e allora, tutto ciò che va in questa direzione (un sito con contenuti di qualità, responsive, con sezione FAQ, blog, e quant’altro) viene premiato. Il secondo step è non sottovalutare l’email marketing perché, se utilizzata in modo corretto, può diventare un ottimo strumento. Con questa, infatti, si può arrivare a creare un rapporto di fiducia reciproco il cui scopo è quello di costruire una relazione solida con il cliente, spingendolo a ritornare. Per raggiungere questo scopo, si possono utilizzare degli accorgimenti come: fornirgli informazioni utili in linea con i suoi interessi oppure proporgli un’alternativa agli interessi mostrati nel suo precedente soggiorno, creare quindi, informazioni personalizzate! In ultimo, saper utilizzare e non sottovalutare i social media. Essere presenti sui social network oggi, e soprattutto per il turismo, è sicuramente un vantaggio ma esserci senza una strategia è un errore gravissimo che può apportare, talvolta, una reputazione negativa. Parola d’ordine, quindi, è non improvvisare!! Bisogna proporre contenuti di qualità, veicolati dal proprio sito e da un blog personale; infine, ricordarsi di creare anche una community dove i clienti possono confrontarsi, dare spazio alle loro richieste ed offrendo loro trattamenti esclusivi.

Leave a reply