fbpx
Benvenuti in Inweb MTC - The Web Company

Facebook sospende i profili falsi

04 Dic
2015

Prima o poi doveva succedere anche su Facebook: è cominciata infatti la campagna che potremmo definire come “Facebook sospende i profili con nome falso”.
foto1D’altronde le regole di Facebook lo dicono chiaro e tondo: “Iscrivendoti a Facebook, accetti di usare il tuo nome e la tua identità autentici. Non puoi pertanto pubblicare le informazioni personali di terzi senza aver prima ottenuto il loro consenso.”

Cosa succede quindi ora? Se un profilo personale viene segnalato come un account falso, o con un nome falso, o come rappresentante un’azienda o un’organizzazione (come nella foto qui a destra), e viene fatta una verifica diretta da Facebook l’account viene sospeso. La pagina personale dunque scompare e così tutti gli amici e i messaggi e le foto (e anche la gestione dei gruppi creati dall’utente).

E recuperare il tutto è molto difficile. Si perché Facebook per verificare l’identità di una pagina personale richiede un documento… e il nome della pagina sospesa deve essere uguale a quello sul documento, solo così si può riabilitare il proprio profilo.

foto2Cosa fare prima che succeda il peggio (cioè che Facebook vi sospenda il profilo per sempre)? Se state promuovendo la vostra attività con una pagina personale (cioè una pagina dove al posto di Nome e Cognome avete scritto NOME AZIENDA) rinominate la pagina usando nome e cognome veri, magari aggiungendo il nome dell’ Azienda tra gli Altri Nomi.

Contemporaneamente create una pagina aziendale, in modo da trasferire tutti i contatti personali sulla stessa (come fare? Siamo a vostra disposizione gratuitamente, fissate un appuntamento inviando una mail a supporto@inwebmtc.com lasciando un vostro recapito. Vi richiamiamo noi! Una guida di Facebook si trova a questo link.)

 

Leave a reply