fbpx
Benvenuti in Inweb MTC - The Web Company

Turismo cinese in crescita

23 Giu
2016
Digital marketing turistico

Turismo cinese in crescita

Il turismo cinese è in crescita e proprio i cinesi sono quelli che nell’anno 2015 hanno fatto registrare un forte afflusso soprattutto in Europa. Tra i diversi motivi che spingono i cinesi a viaggiare sempre di più, c’è l’incoraggiamento nei confronti degli impiegati ad utilizzare i loro giorni di riposo e permettere maggiore flessibilità ai lavoratori sulla scelta di quando e dove viaggiare. Accanto a queste iniziative, esistono poi i risvolti maggiormente pratici ed infrastrutturali che supportano e agevolano il turismo internazionale, vale a dire la costruzione di nuovi aeroporti e rotte. Ma cosa spinge il turista cinese a visitare l’Europa? Quali sono le loro preferenze? E chi sono i cinesi che viaggiano di più?

Chi sono i turisti cinesi?

cineseI turisti che arrivano in Europa dalla Cina, provengono soprattutto dalle regioni orientali e sono persone di alto livello di istruzione e di reddito e quindi interessati agli acquisti di prodotti di lusso e di qualità come il “made in Italy”. La maggior parte viaggia per piacere ma, una buona parte, viaggia anche per affari, di conseguenza, la durata della permanenza varia a seconda del viaggio. I viaggiatori più giovani hanno di solito tra i 18 e i 36 anni e sono quelli più appetitosi per le nostre destinazioni turistiche. In genere, si tratta di persone che hanno già viaggiato molto, che hanno studiato o lavorato all’estero e che godono di grandi disponibilità finanziarie arrivando a spendere tantissimo anche solo per lo shopping con cui non acquistano solo borse, scarpe e abiti griffati, ma cercano di portarsi a casa anche le specialità culinarie locali. Poiché la maggior parte dei turisti cinesi rientra in un “pubblico” giovane, considerevole è l’uso che fanno di internet: si cercano informazioni, ci si confronta sulle esperienze di viaggio e poi la maggior parte delle prenotazioni avviene utilizzando dispositivi mobili, app, o sistemi di prenotazione online.

Come devono adeguarsi le strutture?

turismo-cineseCome prima cosa da fare è importante che le strutture ricettive abbiamo un sito mobile-friendly con un sistema di prenotazione integrato e facile da usare, così da poter avere già un grande vantaggio nella scelta di un hotel. Altre cose davvero importanti sono: la pulizia, un servizio personalizzato, la presenza di reti wi-fi e in alcuni casi anche dei menù cinesi, affiancati a quelli locali. In ultimo, ma non meno rilevante, è la possibilità di essere accolti da uno staff che conosca la loro lingua e che proponga delle guide ed altro materiale tradotto in cinese. Ne viene fuori che il viaggiatore cinese è molto esigente, ma anche aperto alla scoperta, e disposto a spendere davvero tanto per un’esperienza fuori dal comune. Quindi per le strutture che vogliono aprirsi al turismo cinese, è arrivato il momento di adeguarsi alle loro esigenze ed investire soprattutto nella formazione del personale!

Leave a reply